Siti

Il Pennarello

IL Pennarello

Il pennarello, compagno inseparabile dei nostri disegni fin dalla tenera età, è uno degli strumenti  più diffusi e conosciuti per il disegno in tutte le sue forme.
Amatissimi dai bambini di tutto il mondo, diffusi tra gli adolescenti ed utilizzati anche dagli adulti, è forse una delle più belle e versatili invenzioni nel campo della cancelleria. Sembra stano che, pochi anni dopo la sua nascita, durante gli anni '50, fosse utilizzato principalmente per soddisfare esigenze industriali come, per esempio, la marchiatura delle merci e che in così pochi anni la sua diffusione si sia estesa a tutto il mondo.

Si potrebbe pensare che uno strumento così amato ed anche, perché no, innovativo abbia tratto le sue origini da studi approfonditi; in realtà, come tutte le grandi innovazioni, non è che una variazione e miglioria di uno strumento preesistente. Da dove trae origine l'idea del pennarello è una questione di facile intuizione: potremo dire infatti che i pennarelli siano un'evoluzione della classica penna a sfera, in quanto sono costituiti da un serbatoio di inchiostro, protetto da un contenitore di plastica dura che può variare di grandezza a seconda del tipo di pennarello; la differenza di struttura tra il pennarello e la biro sta però nella punta: invece di avere una piccola sfera, la punta del pennarello è formata da una sorta di pennello in materiale sintetico (feltro o nylon) che può variare di grossezza e di forma a seconda dell'uso a cui il pennarello è destinato.

Apprezzati anche da molti artisti, per la loro caratteristica di garantire un tratto sicuro ed omogeneo, i pennarelli si sono rapidamente diffusi grazie all'estrema rapidità e facilità di uso, mentre, tra i bambini, a fare il successo di questa invenzione, è stata la vivacità e la vasta gamma dei colori.
Ecco allora svelate le caratteristiche fondamentali di questo prodotto: la brillantezza dei colori; la vasta gamma di colori allegri e vivaci; la nitidezza del tratto; la versatilità, in quanto assolvono efficacemente a diverse funzioni e sono facilmente utilizzabili da tutti; la trasparenza, poiché alcuni tipi di pennarelli possono essere sovrapposti ad altri tratti senza però coprirli, bensì mettendoli in evidenza.
Proprio per le loro caratteristiche cromatiche, i pennarelli sono utilizzati nell'arte, per disegni che necessitino di comunicare qualcosa di immediato anche attraverso il colore, e nel mondo del lavoro, per evidenziare e sottolineare parti importanti dei documenti.
Insomma, i pennarelli popolano ogni angolo del nostro mondo e sono in grado di tramutare i nostri pensieri in colori; sono ovunque: negli uffici, nelle scuole, negli zaini di tutti i bambini ed in tutte le case.